La criolipolisi è un nuovissimo trattamento non invasivo per eliminare il grasso in eccesso attraverso il congelamento del tessuto adiposo raffreddandolo a una temperatura vicina a 0° per un periodo tra 30 ai 60 minuti che porta alla distruzione delle cellule adipose molto più sensibili al freddo rispetto alle altre strutture anatomiche presenti nella regione trattata, come cute, derma, vasi, nervi, e muscoli. La criolipolisi, termine derivante dal greco kryos = freddo, innesca il processo di lisi spontanea lenta e graduale definito apoptosi,che provoca morte degli adipociti, e nessun danno ai tessuti circostanti della zona trattata. IL TRATTAMENTO DI CRIOLIPOLISI PERMETTE DI RIDURRE SENZA ALCUN INTERVENTO CHIRURGICO IL VOLUME DI GRASSO INDESIDERATO AD OGNI SEDUTA, CON RISULTATI PIU’ IMPORTANTI NEI DISTRETTI RICCHI DI GRASSO. Nelle Cliniche Hi Tech può essere eseguita la LA CRIOLIPOLISI MEDICA, Liposcultura Hi-Tech, senza chirurgia.

CRIOLIPOLISI MEDICA
LIPOSCULTURA HI TECH, SENZA CHIRURGIA

NEL MIGLIOR RISULTATO ED IN SICUREZZA, con i più moderni Sistemi ad Alta tecnologia (HI-TECH) con le Ultimissime PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI TECH:, CRIOLIPOLISI

Presso la Clinica HITECH vengono utilizzatiI più Tecnologici Sistemi DI CRIOLIPOLISI , LASER, RF, IPL, HIFU, ecc. – Tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica. – Medicina Rigenerativa in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.

Solo in questo modo si ottiene la correzione personalizzata delle adiposità localizzate, ultima frontiera del body contouring

CRIOLIPOLISI MEDICA , Liposcultura Hi Tech Senza Chirurgia  presso la CLINICA HITECH di:

Roma, Milano, Napoli, Bologna, Firenze, Trieste, Padova, Perugia, Terni, Siena, Grosseto, Catania, San Marino, Tolentino, Spoleto, Civitanova Marche, Bari, Torino, Genova, Palermo, Venezia, Caserta

Salerno, Benevento, Reggio Calabria, Cosenza, Matera, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ravenna, Cesena, Forlì, Udine, Viterbo, Frosinone, Latina, Rieti, La  Spezia, Savona, Imperia, Bergamo

Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese, Pesaro, Urbino, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Foggia, Brindisi, Lecce, Taranto, Alessandria, Cuneo, Novara, Asti,Palermo, Ragusa

Siracusa, Trapani, Messina, Olbia, Sassari, Cagliari, Arezzo, Lucca, Pisa, Prato, Pistoia, Livorno, Massa Carrara, Trento, Bolzano, Aosta, Belluno, Rovigo,  Treviso, Verona,  Vicenza.

CRIOLIPOLISI MEDICA LIPOSCULTURA DEL FUTURO, HI TECH, SENZA CHIRURGIA

In questo video, della durata di pochi minuti, abbiamo riassunto le principali ragioni per cui già in molti prima di te hanno deciso di affidarsi a noi per la CRIOLIPOLISI.

Grasso Addio con la CRIOLIPOSCULTURA

CRIOLIPOLISI, LIPOSCULTURA HI TECH

SENZA CHIRURGIA DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

LA CRIOLIPOLISI, LIPOSCULTURA HI TECH, SENZA CHIRURGIA DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

Adiposità Localizzate sono tessuti adiposi dove vengono accumulati i lipidi.
Il grasso corporeo si concentra in specifiche regioni che diventano il serbatoio preferenziale di accumulo di adipociti.
Il grasso localizzato è responsabile di inestetismi come pancetta, coulotte e maniglie dell’amore, fianchi pronunciati con scomparsa del punto vita, ecc.
Il termine adiposità localizzata descrive la presenza di un tessuto particolarmente ricco di cellule adipose rispetto alle altre zone del corpo. Questo concetto si contrappone alla cosiddetta “adiposità generalizzata” che indica una distribuzione omogenea del grasso corporeo.

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA NEGLI UOMINI E NELLE DONNE
Le zone più frequentemente colpite da fenomeni di adiposità localizzata variano tra i due sessi. Gli uomini manifestano solitamente la cosiddetta “obesità di tipo androide o a mela” (massa adiposa concentrata nel viso, nel collo, nelle spalle e soprattutto nell’addome al di sopra dell’ombelico) che si associa, tra l’altro, a livelli più alti di glicemia, trigliceridi e pressione arteriosa.
Nelle femmine prevale invece l’obesità di tipo ginoide o a pera (massa adiposa concentrata nelle anche, nelle natiche, nelle cosce e nell’addome al di sotto dell’ombelico).

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA NELLE ETÀ DELLA VITA
Sebbene siano sempre più frequenti gli episodi di adiposità localizzata tra i più giovani, tale fenomeno si presenta più frequentemente al di sopra dei 40 anni di età. Modificazioni fisiologiche importanti come un calo degli estrogeni nelle femmine e del testosterone nei maschi, associate ad un’aumentata resistenza all’insulina, tendono a favorire l’accumulo di grasso in determinate zone corporee.

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA E PERCENTUALE DI GRASSO CORPOREO
Solitamente, anche se non sono rare eccezioni, il grasso localizzato è tipico di persone con una percentuale di grasso corporeo media ed elevata mentre è meno frequente nei soggetti magri.

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA E GENETICA
Sebbene l’ereditarietà giochi un ruolo molto importante, numerose persone tendono a trasformarla in una vera e propria scusa pronta a giustificare il mancato raggiungimento dei propri obiettivi.
Predisposizione genetica e suscettibilità a disturbi circolatori pur essendo fortemente implicati nella distribuzione del grasso corporeo, possono perlomeno essere tenuti sotto controllo con una dieta equilibrata ed un regolare programma di attività fisica

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA E ATTIVITÀ FISICA
Solitamente il grasso localizzato colpisce i soggetti sedentari; al contrario chi pratica con una certa regolarità attività fisica tende ad avere una distribuzione più omogenea del grasso corporeo (adiposità generalizzata).

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA ED ORMONI
L’adiposità localizzata è influenzata dai livelli plasmatici di diversi ormoni. Per esempio un basso livello di testosterone associato ad un elevato livello di cortisolo tende a favorire l’adiposità addominale
Alti livelli di estrogeni si associano ad un aumento delle pliche tricipitali, delle cosce e dei glutei

ADIPOSITÀ LOCALIZZATA E TESSUTO ADIPOSO
Adiposità Localizzata o Tessuto adiposo è formato da cellule dette adipociti ed è diviso in tessuto adiposo bianco e tessuto adiposo bruno.
Tessuto adiposo bianco o giallo
Questo sottotipo di tessuto è costituito dalle cellule adipose uniloculari ed è il tessuto adiposo più diffuso nell’organismo umano. Si presenta giallo o biancastro quando è osservato al microscopio ottico.
Struttura
Le cellule che lo formano sono grandi (50-100 micron) e molto particolari: il nucleo e tutti gli organelli sono pigiati in un angolino della cellula da una grossa goccia di trigliceridi. Queste cellule si riuniscono in gruppetti (lobuli di grasso) e separati da connettivo lasso. È presente in larga quantità nell’ipoderma e, in misura minore, nel mesentere e nel mediastino.
Funzioni
Le funzioni del tessuto adiposo bianco o giallo (colore fisiologico) sono solamente :
1. funzione meccanica: occupa interstizi, riveste i nervi, i vasi ed i muscoli foderandoli. Riempie alcuni interstizi del midollo osseo. Funge da “cuscinetto” protettivo in parti del corpo diverse in base all’età e al sesso;
2. funzione termoisolante (o coibente): il grasso non conduce il calore, per cui non disperde il calore generato dall’organismo;
3. funzione di riserva: la membrana citoplasmatica dell’adipocita contiene la lipoproteinlipasi, un enzima che scalza i lipidi dalle loro proteine vettrici e scinde questi ultimi in glicerina ed acidi grassi; questi ultimi passano la membrana ed entrano nel citoplasma, dove sono riconvertiti in lipidi. Questo fa sì che i prodotti della lisi fuoriescano dalla cellula e s’attacchino all’albumina ematica per essere portati dove ce n’è bisogno.
Oltre a queste tre, ci sono altre importanti funzioni di questo tessuto:
• è parte integrante della regolazione dell’appetito
• è parte integrante della regolazione del metabolismo
• è coinvolto nelle funzioni della fertilità umana
• regola in misura rilevante la formazione e la differenziazione di cellule ematiche
• è coinvolto nei processi della coagulazione del sangue
• gioca un ruolo centrale in diversi meccanismi di difesa immunitaria aspecifici e specifici, cellulari e umorali.
• in caso di infezioni libera dei mediatori immunitari che attivano e stimolano le difese immunitarie
• pare che in estremi stati di sottopeso (BMI<18 kg/m^2) e di sovrappeso (BMI>42 kg/m^2) possa indurre stati infiammatori cronici.

Un adulto sano ne ha il 10-15% in peso, altrimenti è sottopeso (se ne ha molto meno), sovrappeso (se ne ha poco più) oppure è affetto da obesità (più o meno grave; secondo la quantità di grasso). È impossibile che cellule di questo tipo muoiano spontaneamente, mentre è possibile che si riduca di molto il loro volume, soprattutto con l’esercizio fisico. D’altro canto recenti ricerche hanno dimostrato come una dieta ricca di grassi idrogenati possa favorire la trasformazione degli adipociti in “adipoblasti” che, riproducendosi, provocherebbero l’ispessimento dello strato adiposo.
Tessuto adiposo Bruno
Questo sottotipo di tessuto è costituito dalle cellule adipose multiloculari (al contrario dei normali adipociti non hanno un’unica goccia lipidica ma tante piccole gocce che aumentano la superficie di combustibile esposta al citosol e lo rendono quindi più disponibile per il metabolismo cellulare), è molto scarso nell’uomo adulto e appare brunastro se osservato al microscopio ottico, sia per la presenza massiccia di mitocondri che per l’elevata vascolarizzazione.
Il tessuto adiposo bruno ha esclusivamente la funzione di produrre calore perché i mitocondri delle cellule adipose multiloculari hanno meno ATP
Il grasso bruno è ben rappresentato nei neonati di molte specie (nella specie umana soprattutto a livello della nuca, del collo e delle scapole). Negli adulti è abbondante invece quasi esclusivamente nelle specie che vanno in letargo, mentre negli adulti di altre specie, compresa quella umana, esso è scarsamente presente (l’esistenza di due diverse tipologie di lipoma, cioè di neoplasie del tessuto adiposo, mostra però la permanenza di due diverse tipologie di tessuto adiposo anche nell’individuo adulto).
Nelle Cliniche Hi Tech possono essere trattati con Procedure Non Chirurgiche Hi-Tech Senza Chirurgia tutti i tipi di ADIPOSITA’ LOCALIZZATE.

LA CRIOLIPOLISI, LIPOSCULTURA HI TECH, SENZA CHIRURGIA DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

CRIOLIPOLISI

La criolipolisi è un nuovissimo trattamento non invasivo per eliminare il grasso in eccesso attraverso il congelamento del tessuto adiposo raffreddandolo a una temperatura vicina a 0° per un periodo tra 30 ai 60 minuti che porta alla distruzione delle cellule adipose.
La criolipolisi, termine derivante dal greco kryos = freddo, innesca il processo di apoptosi, processo che provoca morte degli adipociti, e nessun danno ai tessuti circostanti o ai vasi sanguigni della zona trattata.
IL TRATTAMENTO DI CRIOLIPOLISI PERMETTE  DI RIDURRE SENZA ALCUN INTERVENTO CHIRURGICO IL VOLUME DI GRASSO INDESIDERATO  AD OGNI SEDUTA, E DA RISULTATI PIU’ IMPORTANTI NEI DISTRETTI RICCHI DI GRASSO.

Il grasso sottocutaneo molto sensibile al freddo subisce rapidamente il processo di apoptosi,  le cellule adipose vengono riassorbite rapidamente, riducendo progressivamente il volume della zona trattata, e rendendolo stabile nel tempo.

IL TRATTAMENTO DI CRIOLIPOLISI E’ CONFORTEVOLE e dura circa un’ora, durante la quale il paziente può tranquillamente ascoltare musica, vedere un film o documentari, leggere un libro e delle riviste o lavorare sul proprio portatile.
Poiché le adiposità non si riformano IL RISULTATO È PERMANENTE se ovviamente unito a uno stile di vita sano e alimentazione corretta.

L’utilizzo di questo sistema per congelare il tessuto adiposo è stato ideato da un gruppo di Ricercatori guidati dal Dr. Richard Rox Anderson presso la Harvard University.
L’apparecchio fu presentato per la prima volta il 1 aprile 2009 al 29° Congresso della Società Americana di Chirurgia e Medicina.

DOMANDE FREQUENTI

COSA E’ LA CRIOLIPOLISI?

La tecnologia CRIOLIPOLISI è un nuovissimo trattamento non invasivo per eliminare il grasso in eccesso attraverso il congelamento del tessuto adiposo senza intervento chirurgico o necessità di periodi di convalescenza.

COME FUNZIONA LA CRIOLIPOLISI?

La macchina applica freddo allo strato adiposo, le cellule grasse vengono cristallizzate (ghiacciate) ed eliminate. Il procedimento si basa su un meccanismo biologico che prende il nome di “apoptosi”. Le cellule adipose cristallizzano e il trattamento controllato porta alla riduzione localizzata di grasso sottocutaneo senza danneggiare la pelle sovrastante.

Il raffreddamento, per estrazione di energia, causa l’apoptosi delle cellule adipose. L’apoptosi, – un processo di morte naturale controllato – porta al rilascio di citochine e altri mediatori dell’infiammazione che digeriscono ed eliminano gradualmente le cellule adipose sottoposte al trattamento

L’eliminazione avviene attraverso il sistema linfatico che le porta al fegato e che, come accade per i grassi contenuti nei cibi, naturalmente le metabolizza e le elimina

TUTTI POSSONO SOTTOPORSI AL TRATTAMENTO DI CRIOLIPOLISI?

Il candidato per la Criolipolisi è una persona in buona salute che presenta, aree di adiposità localizzata dovute al grasso in eccesso, che desidera fortemente rimuovere. Importante ricordare a tutti che questo trattamento non deve essere considerato un’alternativa alla dieta o ad uno stile di vita sano.

Studi clinici hanno dimostrato una riduzione dello spessore del grasso di 4,5 cm., una riduzione della circonferenza di circa 7cm. ed una riduzione della percentuale di grasso dal 22 al 40%. Non sono stati rilevati aumenti sierici degli enzimi epatici e dei lipidi.

QUALI ZONE DEL CORPO POSSONO ESSERE TRATTATE?

Addome (Pancia alta e bassa), Fianchi, interno ed esterno Coscia, Mento, Glutei, Braccia (parte alta), Schiena (zona reggiseno), Dorso.

QUALI SONO I POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI?

Questo trattamento può essere effettuato senza effetti collaterali tutto l’anno, anche nei mesi estivi.

Non è previsto un periodo di convalescenza in fase post operatoria, a volte può manifestarsi un lieve rossore e al massimo al tatto la cute potrebbe risultare un pò fredda, di fatto si possono riprendere subito le normali occupazioni precedenti all’intervento, come andare in palestra oppure al mare.

Una seconda seduta, su zone già precedentemente curate, potrà essere abbinata non prima di uno -due mesi, una volta valutati gli esiti del primo trattamento.

I RISULTATI DELLA CRIOLIPOLISI SONO CERTI E GARANTITI?

I risultati del trattamento di dimagrimento attraverso CRIOLIPOLISI sono Certi ma possono variare da persona a persona e non possono essere garantiti in quanto dipendenti dalle caratteristiche personali.

QUALI SONO I PRINCIPALI VANTAGGI DELLA CRIOLIPOLISI?

I vantaggi sono numerosi:

  • I trattamenti non sono invasivi, il congelamento viene controllato e modulato alle esigenze di ogni singolo cliente,
  • Il trattamento è facileda eseguire, comodo in quanto il paziente può svolgere altre attività durante la sua esecuzione e soprattutto sicuro.
  • Non esistono particolari controindicazionie effetti secondari eccetto un lieve eritema nella zona trattata che sparisce entro un paio d’ore e un leggero formicolio.
    In un solo trattamento di criolipolisi si ottengono risultati equivalenti alla liposuzione e permanenti ; si potranno successivamente effettuare trattamenti di supporto per zone e esigenze particolari.
  • Non necessita dell’operatricené di materiale consumabile, non necessita di cosmetico.
  • La criolipolisi può essere un trattamento sia per uomini che donnein tutte le zone con accumuli di grasso, purché siano plicabili. Come vedete i vantaggi della criolipolisi sono svariati e rendono questa un apparecchiatura veramente eccezionale.

QUALI SONO I RISULTATI DELLA CRIOLIPOLISI?

Già con il primo trattamento permette di otterrete una riduzione del tessuto adiposo localizzato senza danneggiare i tessuti circostanti.

E’ importante evidenziare che il risultato non è immediato ma ha una precisa scansione temporale: Circa due tre giorni dopo il trattamento si instaura una leggera infiammazione dei tessuti interni all’area trattata ma senza edema.

A partire dal quindicesimo giorno circa iniziano ad essere fagocitati gli adipociti dal sistema linfatico quindi primi risultati
Il fenomeno termina dopo 6/8 settimane quando si osserva il massimo dei risultati.
Con una seconda seduta i risultati della criolipolisi possono essere ancora più accentuati, ma non si può eseguirne una terza poiché ridurrebbe troppo il tessuto grasso che svolge funzioni importanti per il nostro organismo.

Come già detto il risultato è permanente in quanto il tessuto adiposo non si riformerà.

Come avute potuto leggere i risultati della criolipolisi e i vantaggi sono veramente stupefacenti.

CLATUU

LA LIPOSCULTURA NON CHIRURGICA , IL SISTEMA PER IL CONGELAMENTO NON INVASIVO DELLE CELLULE ADIPOSE, LA MIGLIORE ALTERNATIVA ALLA LIPOSCULTURA CHIRURGICA

Scopo del trattamento è quello di rimodellare le forme del corpo, attraverso la rimozione dell’adipe previo congelamento non invasivo delle stesse cellule adipose. Le cellule adipose cristallizzate subiscono l’apoptosi e vengono eliminate dal corpo grazie ai naturali circuiti del metabolismo.
Il trattamento segue i processi naturali del corpo, non è invasivo, la procedura tecnica non è dolorosa, non richiede tempi di recupero, graduale nel tempo, risultati sono certi, priva di rischi ed effetti collaterali.

La CRIOLIPOLISI identifica il trattamento più innovativo per la riduzione di grasso, attraverso la lipolisi degli adipociti, senza alterare i tessuti circostanti. Esposizione prolungata del grasso al freddo intenso (0 gradi) provoca l’apoptosi degli adipociti, ( morte degli adipociti) e nel tempo successivo al trattamento ( un mese) vengono eliminati dall’organismo.
Il CLATUU (CLASSYS) è un sistema che effettua una efficace CRIOLIPOLISI. Questo sistema adotta manipoli con pannello di raffreddamento a 360° C, efficacissimi nella trasmissione dell’energia per la cristallizzazione delle cellule adipose.
Inoltre questo sistema adotta manipoli di varie grandezze e dimensioni studiati e realizzati per trattare le diverse zone del corpo (Addome (Pancia alta e bassa), Fianchi, interno ed esterno Coscia, Mento, Glutei, Braccia (parte alta), Schiena (zona reggiseno), Dorso.
Il trattamento consiste nel posizionare i manipoli, sull’area in cui si desidera ridurre il grasso, senza danneggiare gli altri tessuti. Il manipolo concavo presenta una aspirazione che crea una piega di tessuto che si adeguerà alla forma del manipolo creando un forte contatto con la superficie raffreddante all’interno del manipolo. Il raffreddamento durante il trattamento sarà controllato per colpire esclusivamente le cellule adipose dell’area trattata.
Clatuu attraverso un sensore di temperatura è in grado di monitorare attentamente il raffreddamento. La criolipolisi prodotta da Clatuu si presenta come tecnica che permette di ridurre definitivamente il numero delle cellule adipose, esattamente come avviene con la liposcultura ma con la grande differenza di essere un trattamento ambulatoriale, senza chirurgia, non invasivo. Le cellule adipose ( congelate, che hanno subito il fenomeno dell’apoptosi) vengono eliminate naturalmente attraverso i circuiti del metabolismo. Questo determina scomparsa di cellule adipose definitivamente quindi i risultati sono duraturi nel tempo. Il trattamento permette di riprendere immediatamente le normali attivita’ quotidiane, senza necessità di tempi di recupero.
Possono essere necessari una o più sedute di trattamento. I risultati dopo il primo trattamento sono evidenti nelle settimane successive, raggiungendo il massimo del risultato dopo circa 8 settimane.

PROCEDURA ESSENZIALMENTE MOLTO SEMPLICE, INDOLORE E SICURA

CLATUU è un Sistema dotato di particolari applicatori che permettono di agire in modo preciso e selettivo su regioni specifiche e che consentono di controllare perfettamente il processo di raffreddamento.

Fase 1: Aspirazione fase del Vacuum
Grazie ad un potente ed efficace vacuum di cui i manipoli dell’apparecchiatura sono dotati, vengono aspirati cute, sottocute e tessuto adiposo che saranno sottoposti a raffreddamento.
Il vacuum è quindi molto importante perché questa aspirazione permette un raffreddamento selettivo del grasso.

Fase 2: Cristallizzazione fase di congelamento del tessuto adiposo
Il tessuto adiposo trattato ha subito un freddo intenso (-9°C per 40 minuti). Il grasso così raffreddato va incontro ad una cristallizzazione dei suoi lipidi, è questa cristallizzazione che danneggia meccanicamente le cellule adipose che vanno incontro ad “apoptosi” morte selettiva.

Fase 3: Apoptosi, morte programmata delle cellule
Il Sistema corporeo reagisce alla criolipolisi con una forte risposta infiammatoria. Analisi istologiche condotte su diversi pazienti trattati con criolipolisi evidenziano che già dopo 3 giorni dal trattamento si attiva l’enzima CASPASI-3, ossia il primo enzima che interviene quando ci sono dei tessuti che vanno incontro ad una necrosi (morte), nell’arco dei successivi 7 giorni le membrane degli adipociti diventano sempre più difformi perché in estrema sofferenza, dopo 2 settimane compaiono i macrofagi, cellule spazzine, che intervengono quando l’organismo ha dei tessuti in necrosi che devono dunque essere eliminati. Questo processo continua per circa 90 giorni. Dopo 90 giorni dal trattamento: assenza completa di macrofagi, ripristino alla normalità dei tessuti, ma con un numero di adipociti ridotto. In seguito a questo lento processo le cellule adipose vengono eliminate attraverso il Fegato, il Tubo Gastroenterico e il Sistema Linfatico. Ecco perché i risultati non si possono vedere immediatamente ma ciò permette di agire senza danni per l’organismo.

Fase 4: Risultati
Il processo dà un risultato già visibile dopo il primo mese ma il risultato finale sarà meglio apprezzabile dopo 90 giorni, in tutto questo periodo infatti si assiste ad un lento smaltimento dei lipidi.
La Criolipolisi con Clatuu, è una vera e propria rivoluzione nell’eliminazione non chirurgica del grasso, quindi una valida alternativa non invasiva ed indolore alla liposcultura chirurgica.

AREE  CHE POSSONO ESSERE TRATTATEAREE  CHE POSSONO ESSERE TRATTATE
In base alla quantità del tessuto adiposo e della riduzione desiderata può essere necessario un singolo trattamento, in altri casi la seduta va ripetuta dopo un intervallo di 30 giorni.Dopo accurata visita medica specialistica vengono decise le aree da trattare ed effettuato un programma terapeutico personalizzato che permetterà di inquadrare correttamente il tipo di risultato e come riuscire a ottimizzarlo.Il trattamento può essere effettuato su:

  • Addome
  • Fianchi
  • Braccia
  • Gambe
  • Schiena
  • Mento

Il CLATUU è stato registrato come dispositivo medicale.

COOLSCULPTING

ZELTIQ Aesthetics

Coolsculpting è una nuova tecnica che utilizza il “freddo” contro i chili di troppo. Coolsculpting permette, in una sola seduta, una riduzione media del 22% dello strato adiposo accumulato in zone critiche del corpo, come ventre, fianchi e glutei, senza dolore, senza farmaci e senza bisturi, in un tempo rapidissimo: solo un’ora.
In America, la Coolscupting è stata approvata dalla FDA, Food and Drug Administration (l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) come l’unica procedura non invasiva per la riduzione permanente dell’adipe in eccesso.
Coolsculpting si basa sulla criolipolisi, è possibile portare alla morte le cellule di grasso sottoponendole a uno stress termico che ne provochi il congelamento. In questo modo le cellule adipose sottocutanee possono essere distrutte senza intaccare gli altri tessuti, favorendone l’eliminazione attraverso il processo linfatico naturale del corpo.
Il trattamento permette di trattare un solo cuscinetto adiposo alla volta: un macchinario, attraverso un applicatore a pressione, “tira” la zona da trattare e la pelle rimane acclusa tra due piastre che raffreddano la parte interessata. Sottraendo loro energia termica, le cellule di grasso vengono danneggiate senza intaccare lo strato di cellule cutaneo e sono poi eliminate per via metabolica. In base alla zona su cui intervenire, e a seconda del parere del medico, una seconda seduta potrà essere ripetuta dopo 2-3 mesi, valutando gli esiti del primo trattamento.
Questa procedura, è consigliata in caso di cuscinetti di adipe localizzato, in particolare sul ventre, maniglie dell’amore, fianchi e glutei. Il trattamento è indolore, non invasivo e il paziente, durante la seduta, è libero di navigare su internet, leggere o guardare la televisione. Inoltre, non essendo un’operazione chirurgica, non è necessaria alcuna degenza.
Poiché le cellule morte vengono espulse dall’organismo in maniera naturale, i primi miglioramenti sono visibili dopo circa un paio di settimane dal trattamento, mentre i risultati definitivi si hanno dopo circa quattro mesi.

Rimozione Cicatrici

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanarci assolutamente dal lavoro.

Rimozione Smagliature

Grazie alle più recenti ricerche nel campo delle tecnologie laser è oggi possibile trattare in modo non chirurgico e indolore molte delle smagliature antiestetiche Esistono diverse tipologie di laser, ciascuna adatta ad uno scopo preciso.

Rimozione Macchie Cutanee

La macchia è una alterazione del colore della pelle, può avere diversi colori ed essere più o meno scura in base alla quantità di melanina. La terapia hi-tech con laser frazionale capace di riparare l’epidermide e rigenerare il derma con un tessuto sano.

Epilazione Medica Definitiva

Consiste nell’utilizzo di più apparecchiature (sistemi laser/IPL) per paziente. Non più un laser per tutti i pazienti, ma tanti laser per lo stesso paziente, con un solo obiettivo: realizzare l’epilazione medica permanente nel più breve tempo possibile.

Rimozione Medica Tatuaggi

I laser utilizzati fino a poco tempo fa si sono rivelati inutili, spesso molto deleteri. L’avvento dei laser Q-switched a più lunghezze d’onda ha rivoluzionato le tecniche per la rimozione dei tatuaggi, permettendo di ottenere risultati ottimi, ripetibili e sicuri.

Ringiovanimento Medico

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanari assolutamente dal lavoro.

Rimozione Lesioni Cutanee

È un trattamento medico finalizzato al recupero di un aspetto giovane della pelle eliminando le lesioni utilizzando sinergicamente sistemi laser, tecniche di medicina e chirurgia estetica e medicina rigenerativa in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.

Rimozione Lesioni Vascolari

Esistono differenti tipi di lesioni vascolari ed ognuno riconosce il suo tipo di trattamento specifico con il laser più indicato. Ogni laser ha il suo principio di funzionamento specifico e ha indicazioni altamente specifiche.

Ringiovanimento Vaginale

Se anche tu lamenti i disturbi comunemente collegati all’atrofia vaginale, sappi che da oggi puoi ottenere un nuovo equilibrio attraverso il recupero della fisiologia genitale e il sollievo dai sintomi di cui soffri quotidianamente.

Rimozione Nei

I Nei, sono formazioni cutanee considerate tumori cutanei benigni, con una crescita in eccesso di un determinato tipo di cellule che però non rappresenta un pericolo diretto per il soggetto. In alcuni casi, i nei sono in grado di degenerare.

Rimozione Xantelasmi

Il termine Xantelasma si riferisce ad un deposito di colesterina, nettamente delimitato sotto la pelle/cute di solito sopra od intorno alle palpebre. Anche se non risulta né dannosa né dolorosa, questa piccola escrescenza può essere rimossa.

Rimozione Rinofima

Il Rinofima è un’alterazione della struttura cutanea del naso, con lenta e progressiva evoluzione, fino ad un ingrossamento sproporzionato del naso, che assume una forma bulbosa e bitorzoluta. Patologia, che insorge di più nell’uomo.

Ultralifting – Lifting NON CHIRURGICO

Presso la Clinica HI TECH vengono utilizzati: i più Tecnologici Sistemi Laser, RF, IPL, HIFU. In questo modo si ottiene la tanto sospirata trasformazione della cute invecchiata e rilassata, con effetto LIFTING e rigenerante dell’epidermide e del derma, donando ai tessuti, un aspetto del tutto simile alla cute giovane e sana.

Rimozione Capillari delle Gambe

Il trattamento può essere eseguito con la Tecnica Sclerosante, con la Tecnica Laser o con la Tecnica Sclero-Mousse-Laser che è il frutto della combinazione della pratica sclerosante in associazione alla laserterapia. Questa Metodica permette di eliminare completamente tutti i capillari delle gambe.

Rimozione Grasso

La Rimozione del Tessuto Adiposo viene eseguita con diverse tecniche: PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI TECH: Endolipolisi, Endo Laser, Ultrasuoni, HIFU Microfocalizzati e Macrofocalizzati, Ultrashape, Criolipolisi, Laser 1060 Sculpsure, SlimMe, EnCurve.

Rimozione Cellulite

La Rimozione della CELLULITE viene eseguita con diverse tecnologie, tutte metodologie SENZA CHIRURGIA. Di recente, i trattamenti invasivi come la liposuzione vengono messi da parte a favore dei trattamenti estetici non chirurgici.

Criolipolisi